proprietà magnesio

Magnesio – proprietà e benefici

Il magnesio è un minerale fondamentale per la salute e il benessere. E’ contenuto per circa il 50% nelle ossa, l’1% si trova nel sangue, il resto in organi e tessuti.

Bassi livelli di questo minerale possono provocare diversi sintomi:


• Irritabilità, nervosismo e tensione
• Ansia e difficoltà di concentrazione
• Problemi umorali e depressione
• Stanchezza mentale e fisica
• Insonnia
• Emicrania e mal di testa cronico
• Spasmi, tremori e crampi muscolari
• Palpitazioni e anomalie del battito cardiaco
• Aumentati livelli di stress
• Cambi di appetito, nausea e vomito

E’ coinvolto in oltre 300 reazioni enzimatiche, è fondamentale nella gestione dell’energia del corpo.

• Fondamentale per il metabolismo osseo, deve essere assunto in equilibrio con il calcio. Chi ha carenza di calcio può avere una carenza di magnesio.
• Indispensabile per il buon funzionamento del pancreas e l’attività dell’insulina, nel mantenimento dei corretti livelli di zuccheri nel sangue
• Favorisce l’assorbimento di molti altri minerali come il calcio, il potassio e il fosforo
• Facilita l’utilizzo della vitamina C, della vitamina E e del gruppo B
• Importante per il buon funzionamento del sistema nervoso
• Regola il ritmo cardiaco
• Rinvigorisce il sistema immunitario
• Contribuisce a mantenere stabile la pressione sanguigna
• Contribuisce a normalizzare i livelli di colesterolo
• diminuisce il rischio di infarto e problemi cardiovascolari
• Previene il diabete e i calcoli nelle vie urinarie
• Facilita la produzione di energia e la sintesi proteica
• Riduce i sintomi della sindrome premestruale
• Favorisce una buona contrattilità muscolare e cardiaca

La causa principale di una carenza di magnesio è l’alimentazione, cereali raffinati, pastorizzazione, cottura dei cibi.
Alimenti raffinati, cibi pronti e merendine, caffè, zucchero, bibite gassate, dolci, sale e alcol possono ridurre al minimo i livelli di assorbimento intestinale del magnesio.
Patologie gastrointestinali, come gastriti, ulcera o morbo di Crohn riducono l’assorbimento di magnesio.
Anche altri disturbi come il diabete, l’ipertiroidismo, malattie renali, vomito e diarrea cronici possono essere collegate ad una carenza di magnesio. Patologie dell’apparato urinario o l’assunzione di diuretici possono impedire al rene il riassorbimento favorendone l’eliminazione attraverso le urine.

L’alimentazione è fondamentale per garantire il fabbisogno quotidiano di magnesio

Gli alimenti che contengono la maggior quantità di magnesio sono i cereali integrali, frutta secca, semi, funghi, legumi e verdura a foglia verde.
Di seguito un elenco degli alimenti più ricchi del minerale

• Alga agar essiccata (770mg per 100g)
• Basilico essiccato (711mg per 100g)
• Crusca di grano (611mg per 100g)
• Menta essiccata (602mg per 100g)
• Semi di zucca (592mg per 100g)
• Semi di anguria (515mg per 100g)
• Cacao amaro (499mg per 100g)
• Semi di sedano (440mg per 100g)
• Farina di soia (429mg per 100g)
• Salvia fresca (428mg per 100g)
• Prezzemolo secco (400mg per 100g)
• Semi di lino (392mg per 100g)
• Semi di finocchio (385mg per 100g)
• Santoreggia (377mg per 100g)
• Sesamo (351mg per 100g)
• Semi di papavero (347mg per 100g)
• Maggiorana (346mg per 100g)
• Cioccolato fondente (327mg per 100g)
• Semi digirasole (311mg per 100g)
• Anacardi (292mg per 100g)
• Mandorle secche (281mg per 100g)
• Zafferano (264mg per 100g)
• Curry in polvere (254mg per 100g)
• Pinoli secchi (251mg per 100g)
• Farina di grano saraceno (251mg per 100g)
• Cardamomo (229mg per 100g)
• Noci secche (201mg per 100g)
• Quinoa (197mg per 100g)
• Alga spirulina (195mg per 100g)
• Pomodori secchi (194mg per 100g)
• Curcuma (193mg per 100g)
• Noce moscata (183mg per 100g)
• Fagioli rosa secchi (182mg per 100g)
• Paprika (178mg per 100g)
• Fagioli cannellini (175mg per 100g)
• Nocciole secche (173mg per 100g)
• Fagioli neri (171mg per 100g)
• Arachidi (168mg per 100g)
• Timo fresco (160mg per 100g)
• Pistacchi (158mg per 100g)
• Fagioli borlotti freschi (156mg per 100g)
• Pepe (152mg per 100g)
• Peperoncino (149mg per 100g)
• Riso integrale (143mg per 100g)
• Pasta integrale cruda (143mg per 100g)
• Funghi secchi (132mg per 100g)
• Noci di macadamia (130mg per 100g)
• Mais (127mg per 100g)
• Fagioli giapponesi azuki (127mg per 100g)
• Lenticchie (122mg per 100g)
• Ceci (115 mg per 100g)
• Bieta (113mg per 100g)
• Fichi secchi (82mg per 100g)
• Spinaci (80mg per 100g)
• Carciofi (60mg per 100g)
• Pesche (54mg per 100g)
• Datteri (54mg per 100g)
• Banane (31mg per 100g)
• Avocado (29mg per 100g)

Un apporto giornaliero che varia tra i 300mg e i 500mg al giorno (320 per le donne e 420 per gli uomini) può garantire la copertura del fabbisogno.
A dosaggi corretti, sia se assimilato con l’alimentazione, sia assunto con gli integratori, il magnesio è un minerale del tutto sicuro che porta benessere e prevenzione di patologie.